Direzione regionale Abruzzo

Parte in Abruzzo l’assistenza per l’UNICO 2006

E’ scattata in Abruzzo l’operazione UNICO 2006, la campagna di assistenza alla compilazione e alla trasmissione della dichiarazione dei redditi, dovuta per l’anno 2005, organizzata dall’Agenzia delle entrate.
Una vera e propria task force di funzionari dell’Amministrazione fiscale che opereranno per fornire, ai circa 30.000 contribuenti abruzzesi che annualmente si rivolgono all’Agenzia delle Entrate, il servizio di assistenza alla compilazione e all’invio on-line del modello UNICO persone fisiche.
L’Agenzia delle entrate è presente sul territorio della regione Abruzzo, oltre che con la Direzione regionale di L’Aquila, con altre 22 sedi, così dislocate:

  • nella provincia di Chieti, con 4 uffici (Chieti, Lanciano, Ortona e Vasto) e 2 punti di assistenza fiscale attivati presso i comuni di Guardiagrele e Villa Santa Maria;
  • nella provincia di L’Aquila, con 4 uffici (Avezzano, Castel di Sangro, L’Aquila e Sulmona) e 2 punti di assistenza fiscale attivati presso i comuni di Barisciano e Pescina;
  • nella provincia di Pescara, con l’ufficio di Pescara, in via Rio Sparto 21 e la sede decentrata in Piazza Italia, la Sezione staccata a Popoli e 3 punti di assistenza fiscale attivati presso i Comuni di Montesilvano, Penne e Scafa;
  • nella provincia di Teramo, infine, con 3 uffici (Atri, Giulianova e Teramo), e il punto di assistenza fiscale di Nereto.
La scadenza per la trasmissione on-line della denuncia dei redditi UNICO 2006, Persone Fisiche, è il 31 ottobre, mentre la presentazione alle banche convenzionate o agli uffici postali è il 31 luglio. Resta fermo l’obbligo del versamento del saldo risultante dalla dichiarazione e del primo acconto, alla scadenza del 20 giugno, ovvero dal 21 giugno al 20 luglio con l’applicazione della maggiorazione dello 0,40 per cento, da versarsi unitamente all’imposta.
Il servizio di assistenza alla compilazione del modello fiscale e alla trasmissione per via telematica, oltre ad essere totalmente gratuito, offre l’enorme vantaggio che è impossibile commettere errori formali. I contribuenti interessati possono fruire del servizio nelle sedi citate dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 12,30, il martedì e giovedì anche nelle ore pomeridiane, dalle ore 15,00 alle ore 17,00.
I contribuenti possono anche prenotare un appuntamento, scegliendosi giorno e ora desiderati, telefonando al numero 199.126.003 (attivo 24 ore su 24, al costo massimo di circa 12 centesimi di euro al minuto) o collegandosi al sito www.agenziaentrate.gov.it.
Per i contribuenti portatori di handicap che non siano in grado di andare presso gli uffici, è possibile concordare con l’Agenzia un appuntamento per l’assistenza domiciliare attraverso le associazioni dei disabili e dei servizi sociali.

L'Aquila, 12 giugno 2006